Ceramiche artistiche siciliane

Un altro ambito di pertinenza della ditta palermitana è quello delle ceramiche artistiche siciliane, molto note in tutta l’isola e non solo, visto che sono sempre molto apprezzate dai turisti e, spesso e volentieri, fanno la differenza nell’arredamento di ristoranti, alberghi e locali tipici. Le produzioni tradizionali della ceramica artistica sicula si attestano principalmente a Caltagirone, Sciacca e Santo Stefano di Camastra, ma produzioni di una certa importanza si possono trovare anche in altre zone dell'Isola, come appunto nell’area palermitana. Tra la seconda metà del '400 e del '600 la ceramica di Sciacca era già nota in tutta la Sicilia e venivano commissionate cospicue produzioni di maioliche destinate ad ornare palazzi e chiese di numerose città. A Santo Stefano di Camastra è presente una tradizione molto antica di artigianato fittile, come risulta dal ritrovamento di antiche fornaci. La produzione più caratteristica era relativa a giare, dalla bocca stretta, destinate alla conservazione dell'olio e piuttosto affini ad alcuni prototipi greci.

La storia di Caltagirone, fin dalle epoche delle dominazioni normanna e araba, èlegata strettamente all’arte della maiolica, che si èaffinata nei secoli conservando, motivi moreschi e i colori caratteristici che vanno dall’azzurro al verde, dal giallo oro al manganese. Nel 1965 fu inaugurato il Museo Nazionale della Ceramica, all'interno del Giardino Pubblico, che costituisce l'unica Istituzione in Sicilia a documentare le produzioni ceramiche, vasellame, figurine, mattonelle, etc. di Caltagirone e dell'Isola dalla preistoria sino agli inizi del ‘900, con l'esposizione di circa 2500 pezzi provenienti dai locali Musei civici, dall'Istituto Statale per la Ceramica di Caltagirone, e da altri Musei e Soprintendenze siciliane. Il simbolo di Caltagirone è, ancora oggi, la celebre scalinata costruita da Giuseppe Giacalone all'inizio del '600, costituita da centoquarantadue gradini che collegano la cittàbassa alla cittàalta, con mattonelle in maiolica caratterizzate da motivi geometrici, antropomorfici e fitomorfici. Ancora oggi, presso pittoresche stradine di numerose cittàsiciliane, ci sono varie botteghe artigianali e diversi negozietti che espongono oggetti d’alto artigianato come i piatti, gli albarelli (vasi da farmacia), ma anche semplici mattonelle, tutti esemplari di ceramiche artistiche siciliane che, su richiesta, possono essere realizzati anche dalla ditta di Serramenti Montano, da tavolini a recipienti ornamentali. 

ceramiche artistiche siciliane prodotti di qualità arredo oggettistica




Palermo

90138 - Palermo (PA) Sicilia
C.so Alberto Amedeo, 67
Distanza dal centro: 0,93 Km
Telefono: 0917910270
Partita IVA: 06257640828
Responsabile trattamento dati: Montano Antonino